Drafix

Elfo Scuro, Guerriero

Description:

Drafix è un elfo imponente, alto poco meno di 2 metri questo gigante fra gli elfi nasconde sotto un fisico asciutto una forza straordinaria. Ha la pelle color ossidiana, capelli neri come la pece che arrivano fino alle scapole e occhi grigi che ne illuminano il volto nero. In ogni suo viaggio è sempre accompagnato dalla sua fedele spada a due mani, unico legame col suo passato.

Bio:

Drafix è un elfo davvero giovanissimo (ha solo 36 anni) che sa davvero poco del suo passato. Abbandonato dagli elfi ed allevato da contadini è cresciuto sano e forte grazie al faticoso lavoro nei campi. Di indole schiva e pratica, le fatiche del lavoro dei campi non lasciavano a Drafix troppo tempo per pensare alla sua strana condizione. Alla morte della madre adottiva, e poco prima che la malattia portasse via anche il padre, Drafix ricevette la spada che lo accompagna ora nelle sue avventure. Il patrigno sosteneva che la pregiata arma gli apparteneva e che era stata ritrovato con lui nei pressi di una caverna montana lungo la Barriera del grecale, quando l’uomo si occupava ancora di fare il minatore. Alla morte del patrigno (Drafix stava per compiere 34 anni) si ritrovò solo e senza denaro. Eccitato dall’ebrezza dell’avventura, della gloria e attirato dall’idea di fare soldi (è cresciuto con contadini che davano molto valore al denaro), Si è unito dapprima ad una compagnia di ventura chiamata “I cacciatori di Tempeste” che operava nei pressi di Levante. Li ha imparato da Marcus Felmen il capitano della compagnia i rudimenti della scherma, dimostrando da subito le sue innate doti di guerriero. Tuttavia a causa di una rissa in taverna a Levante fra Drafix e un facoltoso Mercante terminata con il mercante sanguinante a terra, Drafix venne condotto in galera per nove mesi. All’uscita conobbe Magnus il saggio e si unì alla “Compagnia delle due elfe”. Considerando l’emozioni e tutti i guai che da 8 mesi a questa parte Drafix sta vivendo è molto contento della scelta. Recentissimamente ha scoperto, grazie all’aiuto dello gnomo Melenik di Pira che la spada che lo accompagna è in realtà una delle sei leggendarie reliquie Malkin.

Drafix

Cronache degli Eredi Chronicles_of_Trento